Musica live

Piccola guida a festival ed eventi musicali dell’estate 2019

lunedì 15 luglio 2019 ore 16:29

L’estate è ormai arrivata e con essa, oltre al caldo africano, il solito carico di festival, concerti, eventi che promettono l’opportunità di passare serate all’aperto all’insegna della musica e del divertimento. Ma come orientarsi tra le innumerevoli proposte sparse per l’Italia? Noi di Radio Popolare ne abbiamo selezionate alcune che ci sentiamo di consigliarvi e che vi elenchiamo di seguito.

DROMOS

Sono passati cinquant’anni da quel fatidico 20 luglio del 1969 quando Neil Armstrong mise piede sul suolo lunare, a sei ore di distanza dall’allunaggio. Proprio al nostro amato satellite è dedicato il Dromos Festival di quest’anno.
Tuttavia un festival come Dromos, a trazione prevalentemente musicale, non può ignorare un altro grande cinquantennale che ricorre quest’anno, quello del festival di Woodstock. La XXI edizione, dedicata alla Casta Diva e al recupero della sua pregnanza poetica, ne rileggerà i miti, ne ricercherà l’arcana fascinazione. Lo farà con la musica e attraverso l’arte in tutte le sue forme. Lo farà portando sui suoi palchi, dal 18 Luglio al 4 Agosto, gente del calibro di Fabio Treves, J.P. Bimeni e tanti altri, fino all’ultima serata in compagnia di Giovanni allevi. Il tutto in location spettacolari tra Oristano e altri dodici centri della zona.

woodoo-fest-2018

Si terrà dal 17 al 21 luglio all’Area Feste di Cassano Magnago (VA) il Woodoo Fest 2019 . Il bosco più famoso dell’indie italiano riaprirà così le sue porte con una line up unica e tante novità all’insegna dello street food, del relax e del green. Dalla Line up di questa edizione spiccano tra gli altri i nomi di Canova, Fast Animals and Slow Kids e Franco 126.
Tra le tante novità di quest’anno anche la media partnership con Experience Is, property social media only di Condé Nast diretta a Generazione Z e Millennial, che arricchirà il programma del festival con una serie di incontri speciali che faranno vivere l’esperienza Woodoo anche agli utenti di Instagram e Facebook. Anche quest’anno il festival dedicherà ampio spazio al mondo culinario “on the road”, con la Street Food Parade, rassegna culinaria che porterà all’interno del festival le migliori proposte provenienti dal mondo dello street food. Completeranno lo scenario un’area relax suggestiva, con amache, divani e sdraio, un’area espositori di hobbisti e artigiani e un’area bar con diverse proposte, dalle birre artigianali ai cocktail più ricercati. E’ possibile inoltre prenotare la propria piazzola per la nuovissima AREA CAMPING immersa nel verde.

loano

Si intitola “Da Pasolini al liscio” la quindicesima edizione del Premio Loano, che avrà luogo dal 22 al 26 luglio nella città ligure. Un’edizione di grandi omaggi con uno sguardo alla contemporaneità, dal Canzoniere italiano di Pier Paolo Pasolini al padre nobile del liscio Secondo Casadei. Con il contributo della Fondazione A. De Mari, di Nuovo Imaie (fondi dell’articolo 7 L. 93/92) e il patrocinio della Regione Liguria e dell’ANCI, il Premio Loano, principale appuntamento in Italia per la musica di tradizione, conferma per il 2019 la sua vocazione a raccontare la contemporaneità del folk italiano, di tutto quell’universo di musiche che – partendo dal revival della tradizione, dagli strumenti popolari, dalle forme espressive delle culture orali – sanno parlare alla contemporaneità e raccontare il mondo di oggi. È così in un arco simbolico alla ricerca dei molti significati di “musica popolare” – “Da Pasolini al liscio”, come recita il titolo di questa 15a edizione – che si sviluppa il programma del 2019, il secondo con la direzione artistica di Jacopo Tomatis.

balla coi cinghiali

Il 22, 23 e 24 agosto al Forte di Vinadio, simbolo della provincia di Cuneo e tra i luoghi più suggestivi delle Alpi Sud-occidentali, torna il “Balla coi Cinghiali”.
Sui tre palchi che caratterizzano la manifestazione ci saranno tra gli altri: Tedua, M¥Ss Keta, Dutch Nazari, Cromo, I Miei Migliori Complimenti, Shandon, L I M, Comaneci, Attila & The BARBARIANS e molti altri. Fiori all’occhiello del Festival sono la particolare cura dell’offerta enogastronomica, basata su prodotti artigianali e di qualità, e, soprattutto, il profondo rispetto dell’ambiente che lo circonda: il Balla Coi Cinghiali, infatti, si impegna a ridurre al minimo l’impatto sulla natura che lo ospita grazie alla compensazione della CO2 emessa, alla raccolta differenziata dei rifiuti, all’uso esclusivo di bicchieri in PET riutilizzabili e alla promozione della mobilità sostenibile.

apolide

Sempre in piemonte dal 18 al 21 luglio si svolgerà l’Apolide Festival, Il festival immerso nei boschi dell’Area Naturalistica Pianezze – Vialfrè (TO).Organizzato da Associazione Culturale To Locals e, da questa XVI edizione, insieme ad Associazione Culturale Hiroshima Mon Amour, il festival propone 72 ore di evasione dalla quotidianità all’insegna della buona musica e tanto altro. Ivreatronic, Tre Allegri Ragazzi Morti , Franco 126, Giorgio Poi, Clap! Clap!, Myss Keta, I Hate My Village e Arturo Brachetti sono solo alcuni degli artisti che si esibiranno sui tre palcoscenici del festival (Main Stage, Soundwood Stage e Boobs Stage), che ospitano un’attenta proposta di live, dj set e incontri con i più interessanti nomi della scena internazionale, nazionale e locale tra rock, pop, indie, elettronica.

voci_x_la_liberta amnesty

Dal 18 al 21 luglio a Rosolina Mare arriva la 22a edizione di “Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty”, con un ricco calendario di appuntamenti, sia pomeridiani che serali, ad ingresso gratuito. Roy Paci, Gio Evan, La Municipàl, Mujeres Creando, Pupi di Surfaro, Kumi Watanabe, Valerio Piccolo sono alcuni degli ospiti in programma quest’anno. Ma il cuore pulsante della manifestazione sarà come sempre il contest per band e cantautori che porterà, nella giornata conclusiva, a proclamare il vincitore del Premio Amnesty International Italia nella sezione Emergenti. Il festival sarà preceduto e seguito da vari eventi sotto il nome di “Voci per la Libertà IN TOUR”, anche questi ad ingresso libero. Eccoli: Sabato 13 luglio ore 19.00 a Porto Tolle (RO), spiaggia di Barricata Bagno Baraonda, con Elisa Erin Bonomo.
Sabato 27 luglio ore 19.00 a Porto Tolle (RO), spiaggia di Barricata Bagno Olimpo, con i Marmaja.
Sabato 3 agosto ore 19.00 a Porto Tolle (RO), spiaggia di Boccasette Bagno Scano Palo, con i Do’storieski.

filagosto

Torna, dal 30 luglio al 4 agosto a Filago (BG) il Filagosto Festival. L’edizione 17 vedrà il ritorno del secondo palco. Il Second Stage sarà l’ambiente intimo, fresco e riservato nella calda estate del Filagosto. Dedicato alla musica cantautorale e agli emergenti da scoprire, il nuovo palco avrà l’importante compito di ospitare il pre concerto della sera e di trasformarsi in una sorta di ” guest room”, ospitando nuovi e vecchi amici. Per la prima volta, infatti, partner del Filagosto Festival sarà Spaghetti Unplugged, il più importante open mic d’Italia, per anni palestra della scena romana, già sbarcato a Milano per cinque serate di grande successo. Anche al Filagosto, Spaghetti Unplugged sarà presente con la sua consueta formula: open mic + jam. Un microfono aperto, un palco e la possibilità per tutti di iscriversi ed esibirsi. Dopo il live, Spaghetti Unplugged organizzerà la consueta jam session finale, il momento più sorprendente della serata dove tutto può accadere.

festival

La Mia Generazione Festival torna ad Ancona per la seconda volta. Dopo il successo della scorsa edizione, la kermesse firmata da Mauro Ermanno Giovanard in collaborazione con il Comune di Ancona, si arricchisce di importanti novità: ospiti internazionali, progetti speciali e una giornata in più che si aggiunge alla già intensa maratona dedicata alla musica degli anni ’90.Dal 5 all’ 8 settembre la Mole Vanvitelliana sarà il luogo fulcro della manifestazione che tornerà a fare tappa nel centro città e, per la prima volta, abbraccerà anche il porto antico.La Mia Generazione entra, così, a pieno titolo nel tessuto cittadino, caratterizzando fortemente l’estate live del capoluogo marchigiano.I numeri parlano chiaro: 22 ospiti, 7 location coinvolte, 4 giornate di spettacoli, 4 artisti internazionali e 4 progetti speciali.

busca

Dopo 10 anni, il Buscadero Day si rinnova e cambia location, migrando a Ternate in provincia di Varese con la collaborazione degli amici di WOODinSTOCK e del loro festival.
Gli ingredienti rimarranno gli stessi di sempre: una maratona di musica dalla mattina alla sera, a ingresso libero, nella bellissima cornice del Parco Berrini sul Lago di Comabbio.
I primi nomi annunciati sono già di altissimo livello a partire da uno degli ospiti più attesi, David Bromberg, che sarà accompagnato dalla sua band americana e da una sezione fiati. La data da segnare sul calendario è quella del 21 Luglio. Vietato Mancare!

Aggiornato martedì 16 luglio 2019 ore 14:57
TAG